<< INDIETRO









Track 09 - bebel antonella montrasio Pingo Pingando


ANTONELLAMONTRASIOEMAXDEALOEQUARTET
PINGOPINGANDO
Abeat Record 2012
ABJZ 511

Antonella Montrasio, Voce
Max De Aloe, Chromatic Harmonica
Roberto Olzer, Piano
Marco Mistrangelo, Double Bass
Nicola Stranieri, Drums

Recorded at Ronco Biellese by Piergiorgio Miotto

Design by Antonella Trevisan
Photos by Daniela Cravena

For contact and information:
Antonella Montrasio 338 3136554
antonellamontrasio@virgilio.it






RECENSIONI

JazzIt
- Luglio/Agosto 2012 -

L'album un omaggio alla musica di Antonio Carlos Jobim. Presenta l'esecuzione delle trascrizioni della big band di Claus Ogerman (insieme alle armonie vocali originali di Jobim) realizzate da Roberto Olzer per quintetto con armonica e voce. Quattro brani sono strumentali mentre gli altri sono legati dalla voce della Montrasio che ben presenta le indimenticabili melodie di Jobim insieme all'armonica di De Aloe. Il risultato un disco malinconico e sognate, con i tempi morbidi e moderati in grande evidenza, che rilegge anche le pagine meno conosciute del grande compositore brasiliano. Il quartetto di De Aloe molto affiatato (come si ascolta nel bell'assolo di Borzeguim). Risalta l'ottimo lavoro di Stranieri alla batteria (Imagina).

E.M.




MUSICA JAZZ
- Giugno 2012 -

Una bella prova d'affetto per le composizioni di Tom Jobim affidate alla cantante Antonella Montrasio accompagnata dal quartetto dell'armonicista De Aloe, con Roberto Olzer al pianoforte, Marco Mistrangelo al contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria. I cinque riprendono molti degli arrangiamenti originali, trascritti per l'organico da Olzer. La cantante si accosta ai tempi con passione e sciolta sicurezza, interpretando brani memorabili come Luiza, Falando de amor, Imagina, Borzeguim.

F. V.